Governo ICT PDF Stampa E-mail

L'effettiva ed efficace realizzazione del "Governo dell'ICT", chiamato anche con il termine inglese "ICT governance", è una delle specializzazioni di punta di Malabo Sel, grazie soprattutto all'ampia esperienza guadgnata negli anni da Bozzetti, Cesa Bianchi e Zambon.

L'ICT governance è un tema di fondamentale importanza nella gestione e nello sviluppo di un sistema informatico, che interessa ormai anche le medie e le piccole imprese ed organizzazioni, e fa parte del più generale "Governo dell'Impresa" (Enterprise Governance) ed ha stretti rapporti da un lato col BPM, Business Process Management  (e quindi col BAM, Business Activity Monitoring e col BPR, Business Pricess Redesign-Rengineering) dall'altro all'architettura dei sistemi informativi.

 

Gli interventi di Malabo si basano su un pragmatico utilizzo di consolidati standard e "best practices" a livello mondiale che includono:

a) a livello strategico:
- COBIT, ora alla versione 5
- BSC, Balanced Scorecard 

b) a livello operativo:
ITIL 2013 (v.3)

Tale medotiche sono personalizzate e contestualizzate di volta in volta sulla specifica realtà del Cliente, e sono supportate da strumenti informatici che includono :

1) sistemi di rilevazione e gestione di tutte le risorse ICT: dall'asset management al CMDB, Configurazione Management DataBase;
2) sistemi di monitoraggio e controllo delle funzionalità e delle prestazioni delle risorse ICT;
3) sistemi per la gestione della sicurezza ICT (ISMS, Information Security Management System);
4) sistemi per la documentazione e la gestione dell'EA, Enterprise Architecture, con le relative policy, oltre che con la definzione, attuazione e controllo della effettiva realizzazione dell'ICT EA ;

5) sistemi per l'analis dei rischi;
6) balanced scorecard per la gestione dei piani pluriennali implementativi e di sviluppo dell'EA , ed il loro impatto sugli utenti.

Bozzetti con i suoi collaboratori ha messo a punto alcune consolidate "buone pratiche" sul governo dell'ICT allineato al governo dell'azienda/ente, con un taglio sempre molto pragmatico ed in grado di portare in breve tempo i primi risultati misurabili.

 

L'analisi del valore dell'ICT è un tema che queste buone pratiche fanno rientare nel governo dell'ICT. E' stato sviluppato un semplice ma efficace ed economico metodo di "autovalutazione" (con eventuale assistenza da parte degli esperti di Malabo), basato su un foglio elettronico, per una valutazione qualitativa e quantitativa del contributo diretto ed indiretto dell'ICT all'azienda/ente ed al suo business. Tale strumento utilizza anche le logiche di TCO, Total Cost of Ownership e le recenti indicazioni di COBIT v.5. 

 

Approfondimenti su questa tematica, pur nell'ottica del governo della sicurezza informatica,  sono disponibili nel libro recente libro di Bozzetti e Zambon "Sicurezza Digitale".

Un articolo di inquadramento del governo operativo dell'ICT ancor valido, anche se datato e se fa riferimento a ITIL v2, è “ICT Governance: che cosa è?”,  pubblicato su Mondo Digitale n. 19, September 2006, p. 33-51


Per la documentazione ed i contributi di M.R.A. Bozzetti sul tema si rimanda al modulo "Archivio Storico" nella colonna a destra in basso del presente sito, accessibile solo agli utenti registrati.

Chi fosse interessato ad approfondire le possibilità di collaborazione con e di inteevento di Malabo Srl è pregato di inviare una e-mail coi propri riferimenti e con le proprie richieste a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Dicembre 2014 12:26
 
2008-2017 Malabo Srl - Tutti i diritti riservati | Joomla 1.5 Templates by vonfio.de

Malabo Srl  C. F. e P. IVA n. 13343460153 - Registro imprese Milano n. 68922/2001 - Data iscrizione 27/02/01 REA 1642646
Capitale soc. interam. versato Euro 10.845,59